Monthly Archives: April 2010

Ce l’hanno fatta! Italian Cantucci will conquer the heart of the Village.

Please Welcome NYC first Tuscan  bakery ” IL CANTUCCIO”

They made it. After many years of experience in their bakeries in Florence, 3 young  italian friends Lorenzo, Camilla and Simone travelled the whole world trying to find the best spot to launch their AMAZING homemade italian cantucci and the crunchy, tasty mouthwatering  focaccia from Florence. Please join the opening of their brand new Bakery in the West Village and be ready to enjoy their great products in the charming garden!

IL CANTUCCIO NYC

I Biscotti di Leonardo

Opening Party :April 29th 2010 6.00 to 8.00

91 CHRISTOPHER STREET

at Bleecker Street



http://www.ilcantuccionyc.comlogo

Leave a comment

Filed under Uncategorized

A Long Island City come a Roma. Ristorante Testaccio e la sua partita vincente

Dopo pochi mesi che i soci del Ristorante Testaccio hanno aperto questa gemma in pieno Queens, hanno gia’ ottenuto una serie di importanti riconoscimenti, diventando sicuramente  uno dei “place to eat” della citta’ di New York. Per una volta non parleremo di Manhattan e neanche di Brooklyn.

La scommessa era di portare la vera cucina romana non sotto le luci dei riflettori, ma bensi’ in un quartiere di recente espansione, ad un passo dalla Mela ma lontano dalla sua frenesia e che come Brooklyn lo skyline di Manhattan preferisce guardarlo in tranquillita’, dall’altro lato del fiume. Un quartiere che un tempo era una citta’ a se: Long Island City.

Hanno giocato la carta Long Island City, Alviero Pirani, i fratelli Carlo e Paolo Bordone, insieme allo chef triestino Ivan Beacco, sapendo di avere in mano un potenziale enorme e un progetto assolutamente vincente.

I recenti apporti edilizi, lo splendido parco sull’acqua, la sede del Moma e i lussuosi building sul fiume, rendono questo quartiere un meltin’ pot di artisti e professionisti, al momento davvero di moda. Alcuni newyorkesi, lo hanno scelto come residenza. Altri ci vanno solo a cena, visto che con la metro 7 in appena uno stop da Times Square, sei su Vernon Boulevard, il corso principale, pieno di bei negozietti e buoni ristoranti.

Ed e’ qui che si trova  anche Testaccio L.I.C.Il nome non e’ certo casuale: Via di Monte Testaccio a Roma e’ la zona per eccellenza dei locali e dei ristoranti piu’ alla moda, il meatpacking de’ noaltri, superfrequentato da romani e turisti. Questo posto rappresenta proprio questa mondanita’ e allegria e ci racconta  della Roma elegante e raffinata, ma sempre vera ed autentica. Si spiegano cosi’ le evidenti similitudini tra l’insegna e l’antico stemma del rione Testaccio.

Il locale e’ diviso in due sale, una grande al piano terra ed una che vi affaccia, piu’ piccola e al piano di sopra. I materiali degli arredi sono moderni ma caldi: pietra, metallo e raffinato legno scuro. Le giuste luci soffuse assicurano un’atmosfera molto sofisticata.

Ma la carta vincente e’ senza esitazioni la cucina di Ivan Beacco:  Semplice e al contempo ricercata. Cucina Romana contemporanea, come celebra l’insegna.

Le sue pietanze succulente vanno dalla pasta fatta in casa: bucatini all’amatriciana, sempre al dente e deliziosi, spaghetti alla carbonara e tagliolini cacio e pepe. Ottimi gli gnocchi e i saltimbocca alla romana,  le code  alla vaccinara, la trippa, le costolette d’abbacchio allo scottadito ( si chiamano cosi’ perche’ si devono mangiare con le mani!). Sorprendentemente buone  anche le pizze che escono da un bellissimo forno a legna, al centro della sala. Insomma, chi piu’ ne ha, piu’ ne metta.

Inutile dire che Il ristorante e’ sempre pieno.La sera ma anche a pranzo, frequentato da professionisti della zona, hipsters della vicina Williamsburg e moltissimi italiani che vivono a New York.

Il ristorante organizza anche serate speciali, come il mitico aperitivo alla romana dal lunedi al    giovedi dalle 5 alle 7, con fantastici cocktail a soli 8 dollari e antipasti romani a go go.

Per non parlare del grande evento dedicato alla celebrazione dei 150 anni del mitico Liquore Strega. BEWITCHING NEW YORK si chiama la grande festa che si terra’ il 28 aprile dalle 5 alle 10, in onore del mitico liquore giallo, con la sua lunga storia di successi e di divini prodotti. Saranno serviti cocktail speciali allo Strega e deliziosi dolci offerti per l’occasione.Per partecipare  http://www.testacciony.com/

Il 12 maggio poi dalle 6.30 ci sara’ una cena special con degustazione di olii pregiati e accuratamente selezionati da Gourmet Cooking & Living, il club di olio e formaggio molto in voga tra gli appassionati di extravergine di lusso. http://www.gourmetcookingandliving.com/

Cura con successo questi eventi e le pubbliche relazioni del locale, l’agenzia di Chiara  Carfi  www.chc-ny.com

In un panorama di ristoranti italiani, spesso medriocri e super expensive,qui  troverete  un rapporto qualita’ prezzo assolutamente eccellente. E non lo dicono solo i suoi clienti, ma e’ il grande New York Times, nella sua recente recensione http://www.nytimes.com/2010/03/03/dining/reviews/03brief-001.html?partner=rss&emc=rss a riempirlo di commenti positivi.

Anche il sindaco di New York, Michael Bloomberg, incuriositosi, vi ha fatto una breve apparizione tra lo stupore dei clienti. Insomma il Testaccio e’ il punto di riferimento romano del momento, frequentato da artisti e Vip ma anche gente comune di ogni genere e nazionalita’.

D’altra parte NYC e’ ancora il centro del mondo, dove le migliori teste del pianeta hanno l’opportunita’ di esprimersi e dare finalmente vita ai propri sogni nel cassetto. Questo ristorante ne e’ l’esempio piu’ lampante.

La partita e’ ancora aperta ma questi signori a mio avviso hanno gia’ vinto.

E per qualche ora se chiudi gli occhi, sei davvero a Roma.

TESTACCIO RISTORANTE
47-30 Vernon Blvd.
Long Island City, NY 1110

http://www.testacciony.com

1 Comment

Filed under Uncategorized